Ansia e Autostima

Far crescere la propria autostima

  • articolo a cura della Dott.ssa Tania Brandolini

Ansia e Autostima

L’ autostima è “l'atteggiamento di base che una persona ha verso se stessa: come ci si vede, come ci si giudica e che valore si attribuisce a se stessi”. II livello di autostima che una persona possiede deriva dall'’insieme delle percezioni che abbiamo di noi stessi e di quelle che abbiamo su come gli altri ci considerano.

Chi ha una buona autostima si percepisce in modo realistico, conoscendo i propri punti forti e quelli di debolezza. La sana autostima non dipende dal giudizio degli altri, è caratterizzata da una conoscenza di se stessi, e spinge la persona verso obiettivi stimolanti, ma non eccessivi.

Invece chi ha una bassa autostima tende a sovrastimare i propri limiti, e a dare scarso valore ai propri punti di forza; l’autostima bassa è dipendente dal giudizio altrui, e la persona ha scarsa conoscenza di se stesso e delle proprie capacità.

Quale rapporto tra autostima ed ansia?

Le persone con bassa autostima sono maggiormente vulnerabili ai problemi d’ansia. Questo perché hanno una visione di se’ rigida e tendenzialmente poco realistica, vivono le esperienze negative come un fallimento totale e tendono ad attribuire a se stessi la responsabilità di ciò che non va. Pertanto tendono a vivere ogni esperienza come una “prestazione”.

Conoscere se stessi, accettare limiti e valorizzare invece i punti di forza, è il primo passo da compiere per risollevare l’autostima e ridurre l’ansia.

Dott.ssa Tania Brandolini
Psicologa Pavia

 

Dott.ssa Tania Brandolini - Psicologo Pavia

Sede: Via Cesare Battisti, 21, Pavia | Via Giovanni Plana, 99, 27058 Voghera PV

tania.brandolini@gmail.com

Partita IVA: 02353250182

declino responsabilità | privacy | cookies policy | codice deontologico

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Tania Brandolini .
Ultima modifica: 24/05/2016

www.Psicologi-Italia.it

© 2016. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.