Conflitto di coppia

Il conflitto costruttivo nella coppia

  • articolo a cura della Dott.ssa Tania Brandolini
conflitto di coppia pavia

All’inizio di una relazione di coppia si attraversa una fase, detta “luna di miele”, in cui tutto sembra andare bene e i conflitti sono rari.

Con il passare del tempo e l’evolversi del rapporto viene meno l’idealizzazione dell’altro e iniziano a comparire i primi conflitti, che da un lato  possono sembrare un pericolo per il rapporto, ma dall’latro rappresentano la possibilità per la coppia di crescere e diventare solida: infatti superare un conflitto rimanendo uniti rende più forti di prima.

Vediamo quindi che il conflitto non è necessariamente qualcosa di dannoso e distruttivo per la coppia, anzi: può essere un’occasione di crescita per il legame.

Ma come gestire il conflitto in maniera costruttiva?

L’ingrediente fondamentale è la comunicazione: riuscire a comunicare in modo assertivo (saper ascoltare l’altro ed esprimere il proprio pensiero con chiarezza) permette di evitare incomprensioni e litigi aspri: questo significa riconoscere le proprie emozioni ed esprimerle all’altro, e ascoltarsi reciprocamente senza interrompersi.

La comunicazione assertiva permette di “litigare bene”, facendo in modo che il conflitto sia un’occasione per capirsi meglio, e che la rabbia possa essere espressa senza distruggere la relazione.

Le coppie che “funzionano” sono quelle che imparano ad affrontare il conflitto: non litigare mai non è necessariamente un indicatore di un buon rapporto di coppia, anzi il conflitto potrebbe essere mascherato e, per questo, ancora più dannoso e insidioso

Dott.ssa Tania Brandolini
Psicologa Pavia

 

Dott.ssa Tania Brandolini - Psicologo Pavia

Sede: Via Cesare Battisti, 21, Pavia | Via Giovanni Plana, 99, 27058 Voghera PV

tania.brandolini@gmail.com

Partita IVA: 02353250182

declino responsabilità | privacy | cookies policy | codice deontologico

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Tania Brandolini .
Ultima modifica: 24/05/2016

www.Psicologi-Italia.it

© 2016. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.