La gestione dei conflitti

La gestione dei conflitti

  • articolo a cura della Dott.ssa Tania Brandolini
La gestione dei conflitti

Avere una vita senza conflitti è impossibile: infatti tutti noi abbiamo a che fare con altre persone (in famiglia, a scuola o al lavoro, nelle relazioni di coppia o di amicizia) e frequentemente, se non quotidianamente, ci troviamo a confrontarci con idee, posizioni, punti di vista diversi dai nostri.

Il conflitto nasce proprio da questo: dalla diversità. Ciò significa che non possiamo considerare il conflitto negativo (o positivo) in quanto tale, bensì può essere negativo o positivo (distruttivo o costruttivo) in base a come viene gestito il contrasto.

I conflitti distruttivi sono quelli in cui ci si basa sulla competizione e sulla logica vincitore/vinto , nei quali l’unico scopo è annientare l’altro.

I conflitti sono invece costruttivi quando portano a esprimere e chiarire le proprie posizioni, quando sono basati su una logica collaborativa win-win secondo la quale entrambe le parti in conflitto possono uscire arricchite dallo scambio: ecco allora che le divergenze possono diventare opportunità di crescita.

Come approcciarsi al conflitto in modo costruttivo?

Innanzitutto uno strumento utile è la comunicazione assertiva, ossia un tipo di comunicazione che prevede di esprimere le proprie opinioni, bisogni ed emozioni e nel contempo di porsi in un atteggiamento di ascolto e rispetto dell’altro.

Inoltre è necessario imparare a formulare le critiche in modo costruttivo, criticando un comportamento o un’idea e non attaccando la persona (per es. non sono d’accordo con quanto hai detto VS sei uno stupido).

Insomma, litigare non è sbagliato, anzi può essere arricchente se lavoriamo sulle nostre competenze comunicative e impariamo a farlo in modo costruttivo!

Dott.ssa Tania Brandolini
Psicologa Pavia

Dott.ssa Tania Brandolini - Psicologo Pavia

Sede: Via Cesare Battisti, 21, Pavia | Via Giovanni Plana, 99, 27058 Voghera PV

tania.brandolini@gmail.com

Partita IVA: 02353250182

declino responsabilità | privacy | cookies policy | codice deontologico

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Tania Brandolini .
Ultima modifica: 24/05/2016

www.Psicologi-Italia.it

© 2016. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.